Sistema Maplat

Il Sistema Maplat® è la soluzione Pittini per l’industrializzazione e razionalizzazione delle armature per grandi superfici. È costituito da pannelli elettrosaldati a misura, sia unidirezionali che bidirezionali, piani e/o sagomati. In cantiere consente di realizzare in modo veloce e razionale le operazioni di assemblaggio e di posa in opera delle armature per gli elementi strutturali, con grandi risparmi di tempo e costo rispetto ai sistemi tradizionali.

I pannelli elettrosaldati Maplat® vengono prodotti su moderni impianti automatici di elettrosaldatura, utilizzando barre di diametri diversi posizionate ad interassi variabili in entrambe le direzioni a seconda delle esigenze progettuali, rendendo il prodotto adattabile a qualsiasi impiego.
Il Sistema Maplat® consente:

  • maggiore velocità di assemblaggio e semplificazione delle operazioni di posa delle armature in cantiere,
  • notevole risparmio dei tempi di impiego della manodopera adibita,
  • elevata precisione nella posa, con il passo dell’armatura garantito sempre conforme alle prescrizioni progettuali, con importanti riduzioni delle possibilità di errore in cantiere.

Grazie alla sua versatilità può essere impiegato in ogni tipo di cantiere, dalla costruzione di gallerie, a quella di edifici di civile abitazione per la realizzazione di:

  • fondazioni a platea
  • solai monolitici e alleggeriti in c.a.
  • setti
  • giunti a gomito

È possibile inoltre realizzare non solo l’armatura corrente ma anche le riprese, le staffe di chiusura e i rinforzi di collegamento o quelli locali come l’armatura per il punzonamento.
Tutte le armature elettrosaldate vengono prodotte secondo le prescrizioni normative europee (UNI EN 1992:2005 – Eurocodice 2) e le Norme Tecniche per le Costruzioni (D.M. 14/01/2008).

I pannelli unidirezionali Maplat® sono reti elettrosaldate piane unidirezionali con i correnti longitudinali in tondo d’acciaio B450C e/o B500B di lunghezza, diametro e interasse variabile a seconda delle esigenze progettuali, mentre fili d’acciaio di diametro ridotto disposti a maglie larghe in direzione trasversale svolgono la funzione di collegamento.
Trovano impiego prevalentemente nell’armatura diffusa di solai e platee dove la posa rapida e razionale di pannelli di grandi dimensioni, fino a 13 mt di lunghezza, consente importanti economie nei tempi e nei materiali, con le sovrapposizioni ridotte nella sola direzione longitudinale del pannello.
La posa avviene prima in una direzione, disponendo i pannelli affiancati trasversalmente senza sovrapposizione laterale, per procedere poi con la sovrapposizione solo nella direzione longitudinale in accordo con la richiesta di progetto e con le normative vigenti. Quindi, con lo stesso criterio, si dispongono i pannelli orientati secondo la direzione ortogonale principale. Si forma così il primo strato di armatura inferiore. Con le stesse modalità si prosegue al posizionamento di quello superiore dell’elemento strutturale.

Il sistema con i pannelli unidirezionali Maplat® consente una veloce posa in opera dell’armatura su superfici di qualsiasi estensione, permettendo di posare fino a 1000 mq di solaio al giorno, in funzione delle quantità di armatura complementare prevista per l’opera.

Il Sistema Maplat®, per i suoi molteplici vantaggi, è stato scelto per la ricostruzione delle zone terremotate in Abruzzo, ed in particolare per la realizzazione di tutta l’armatura di platee e solette di base del progetto «C.a.s.e. – Complessi antisismici sostenibili ed ecocompatibili».

Il Sistema Maplat®, rispettando l’armatura di progetto, consente di ridurre fino all’80% i tempi di posa e fino al 30% la quantità di acciaio complessivo rispetto ai sistemi tradizionali con un drastico abbattimento degli errori in fase di montaggio.

CARATTERISTICHE GEOMETRICHE
ØLONG [mm] 8 10 12 14 16 18 20 22 24
ØTRASV [mm] 6 8 10 12
L1 min/ L1 max [m] 2/ 13 2/ 12
L2 min/ L2 max [m] 1,25/ 2,45
pmin [cm] 7,5
amin/ amax [cm] 80/ 150
cmin/ cmax [m] 0,8 1 1,2 1,5
emin [cm] 1,5 2,5

0_maplat-Model

Sono pannelli sagomati di rete elettrosaldata unidirezionale, interposti fra gli strati di armatura inferiore e superiore.
I distanziatori, posizionati in file poste a distanza di circa 1m l’una dall’altra per la lunghezza necessaria dell’elemento strutturale, permettono la corretta posa delle armature di solai e platee garantendo il rispetto degli spessori di copriferro di progetto. Vengono realizzati con tondi di diametro ridotto per non gravare sul peso e sul costo complessivo dell’armatura, in pannelli sagomati con un profilo a “V”. Il loro impiego garantisce:

  • velocità e semplicità di posa in opera
  • stabilità e resistenza per il sostegno dei carichi dovuti agli operatori
  • precisione nella posa

dist1

Le reti antipunzonamento Maplat® sono sagomate a forma di “U“ con il filo trasversale posizionato in modo da consentire una posa facile e rapida integrandosi perfettamente con tutti gli altri elementi del Sistema Maplat®, per un’efficace e pratica soluzione al problema delle sollecitazioni di taglio in corrispondenza di setti e pilastri.

punz1

Sono pannelli sagomati di rete elettrosaldata unidirezionale, piegati a forma di “U” oppure a “L” a seconda dell’esigenza progettuale.
Le armature longitudinali che costituiscono le staffe di chiusura o di ripresa sono disposte secondo l’interasse previsto dal progetto e sono collegate fra loro da fili trasversali elettrosaldati aventi funzione di reggistaffa, posizionati solo su un lato della sagoma in modo da garantire la facilità di assemblaggio con gli altri elementi del Sistema Maplat®.
Le staffe di chiusura o di ripresa si presentano come un elemento pre-assemblato di lunghezza 225-230 cm pronto per la fase di montaggio in cantiere, da posizionare accostate seguendo il profilo dei pannelli unidirezionali piani che costituiscono l’armatura principale.
Sono previste per l’impiego quali armature di chiusura o come riprese per le armature orizzontali e verticali.

chiusura3